CURA DELLA CARIE E DELLE PATOLOGIE DENTARIE IN ETA’ PEDIATRICA

CURA DELLA CARIE E DELLE PATOLOGIE DENTARIE IN ETA’ PEDIATRICA

L’unica patologia che si riscontra normalmente nella bocca del bambino è la carie, determinata da batteri che sintetizzano gli zuccheri in acidi e con questi attaccano la superficie dentale, sciogliendo la parte inorganica e determinando quello che tutti conosciamo come “Buco”. La carie deve essere rimossa o bloccata, non può essere curata. Poco importa se stiamo parlando di denti permanenti o di decidui.

Se non è vero che la carie di un dente da latte si trasmette al suo sostituto permanente, è verissimo che un dente permanente per erompere nella cavità orale starà mesi a contatto con il dente deciduo cariato, rischiando di cariarsi per contatto.

In ogni caso la superficie di un dente permanente è immatura è non può erompere in una bocca piena di denti cariati e quindi denti cariati.

Ma i denti da latte devono essere curati perché hanno una funzione ben specifica: mantenere lo spazio per i denti permanenti che dovranno spuntare.

La perdita prematura di questi denti determinerà l’eruzione del permanente in una posizione anomale, ovvero il dente nasce storto.

La Scuola del Sorriso  cura la quasi totalità dei bambini, attraverso tecniche utilizzate anche con gli adulti (anestesia, diga di gomma, materiali da ricostruzione, frese, ecc.). Queste attività sono presentate al bambino in maniera diversa rispetto ad uno studio tradizionale.

L’obiettivo della Scuola del Sorriso è non spaventarlo e traumatizzarlo!   

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-93483447-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');