ORTODONZIA

ORTODONZIA

L’ortodonzia corregge i difetti del combaciamento delle arcate dentarie, o quelli di posizione dei singoli denti nei loro rapporti con le altre strutture della bocca (malocclusioni). Il campo d’indagine dell’ortodonzia si divide in ortodonzia classica ed ortodonzia protesica. L’ortodonzia classica corregge difetti di posizione o errori nei rapporti dei denti tra loro o con i loro antagonisti; corregge deviazioni, inclinazioni, rotazioni, malposizioni in riferimento alle masse muscolari della bocca, alla lingua e alle labbra. Può essere intrapresa sia in età adolescenziale, sia in età adulta. L’ortodonzia preprotesica ricrea gli spazi persi a causa di estrazioni molto precoci. Ha lo scopo di “preparare il terreno” (con spessori, spazi e altezze adeguate) alle ricostruzioni proteiche ed implantari.

La Clinica Dentale De Pasquale è specializzata nell’utilizzo dell’ortodonzia fissa, da più parti considerata come la migliore metodologia d’intervento. La forza ortodontica, per apportare i benefici ricercati, deve funzionare 20-22 ore al giorno, un tempo inconciliabile con quello degli apparecchi mobili. I nostri impianti sono incollati ai denti per mezzo di brakets e bande, che collegate tra loto esercitano le forze necessarie allo spostamento delle sezioni interessate. L’obiettivo, al di là delle diverse applicazioni, tutte valide, è quello di ottenere il ripristino della corretta funzione masticatoria, preservando l’estetica e limitando al minimo il disagio del paziente. La tecnica ortodontica utilizzata dai nostri professionisti, prevede tempi di applicazione da uno a tre anni, salvo casi particolari che vengono comunicati prima e durante il percorso medico.

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-93483447-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');